LORENA, SERVA DI DIO

Roma, 20 novembre 1964 – Roma, 3 aprile 1981

Primogenita di tre figli, Lorena D’Alessandro a soli 10 anni viene ricoverata al Policlinico Gemelli, dove subisce un trapianto osseo a causa di un tumore alla gamba sinistra. Due anni dopo, i medici si accorgono che il tumore si sta riformando: le viene amputata la gamba, al suo posto avrà una protesi che porterà con molto coraggio e una certa disinvoltura. Studentessa al liceo classico “Pilo Albertelli” di Roma, Lorena canta nell’animazione della Messa e fa la catechista nella (sua) parrocchia Parrocchia Nostra Signora di Czestochowa alla Rustica; entra anche a far parte di un gruppo del Rinnovamento nello Spirito Santo. Nel gennaio 1981, le viene diagnosticato un tumore al polmone sinistro con metastasi diffuse, che la porterà alla morte in tre mesi appena. L’8 aprile 2003 si è conclusa, presso il Vicariato di Roma, la fase diocesana della sua causa di Beatificazione.

Per biografia, richieste di preghiera, approfondimenti:

Sito dell’associazione Amici di Lorena

La Tomba di Lorena

No tags for this post.